jump to navigation

Caro Italiano rilassati November 12, 2008

Posted by scarfaccio in Pizza Connection.
trackback

Cari “imbarazzati” venite fuori, alzate il mento e siate orgogliosi, da oggi non siamo più soli. Come me,molti di voi sono italiani residenti all’estero, italiani che ogni volta che il Cavaliere confonde Politica e Cabaret vorrebbero sparire e dire “Ich spreche keine Italienisch”. Anch’io ho il vostro stesso problema anche se per me la frase da pronunciare sarebbe “nie movię po Włosku”, ma di recente la mia vita in Polonia mi sta rendendo le cose decisamente più facili. Pensate che ieri alla vigilia della festa per l’indipendenza (11 Novembre), il politico Gòrski ha asserito che la vittoria di Obama “è una catastrofe e la fine della dominazione della democrazia Bianca”, e questo lo ha detto in un discorso al Sejm (Parlamento). Ovviamente la stampa polacca che è sempre attenta e molto critica ha chiesto spiegazioni che però non sono arrivate, allora ci hanno provato chiedendo spiegazioni al presidente Kacinski; lui con la sua solita calma che lo contraddistingue ha sorriso e asserito che non ci saranno ripercussioni perchè in fin dei conti è un buon politico. È un buon politico???? Caro Kacinski, forse non ti ricordi più che il neopresidente “abbronzato” Barak Obama ti ha appena chiamato al telefono per ringraziarti del tuo sostegno, ossia il tuo governo ha sostenuto il giovane Obama ed ora uno dei membri del tuo governo dice una cosa del genere? Dov’è la coerenza? Per lo meno il nostro maestro Berlusconi scherzava e per quanto non abbia ancora percepito alla perfezione che la poltica è diversa dallo spettacolo sul quale lui ha costruito il suo impero, voleva fare una battuta per far ridere il suo elettorato, ma il vostro caro Gòrski quello che ha detto lo pensa davvero, e ti ricordo che l’ultimo che diceva delle cose simili era lo stesso che voleva annientare il popolo polacco, ragion per cui la Polonia durante la Seconda Guerra Mondiale era l’unico paese occupato senza un governo collaborazionista! Caro Kacinski, capisco che la tua somiglianza con Shrek ti conduca in mondo incatato e dove tutto e possibile, ma che tu nello stesso giorno perdoni in maniera papale il rude Gòrski e non inviti alla festa dell’11 Novembre il buon all-mighty-Wałęsa, mi sembra un po’ troppo. Che poi, tra l’altro, mi sembrano abbastanza infantili le motivazioni che hai saputo dare alla stampa: “non l’ho invitato perchè una volta mi ha insultato ed offeso”……….insultato ed offeso??? Ma dove siamo, alle medie? Tu non vieni alla festa perchè sei antipatico?
Comunque sia, io ho ritrovato un po’ di orgoglio perso negli ultimi anni, nonostante tutto il Cavaliere dice delle stupidaggini che per lo meno hanno l’intenzione di essere delle stupidaggini (molte delle volte), e nonostante Carla Bruni dica di essere felice di non essere più italiana, io mi accontento di non essere polacco in un momento del genere. 😉

Comments»

No comments yet — be the first.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: