jump to navigation

Orecchio mio fatti capanna May 29, 2007

Posted by scarfaccio in Pizza Connection.
trackback

Vi è mai capitato di avare problemi con i vicini, coinquilini o il “Bar di sotto”?

Ringraziando il cielo, sono sempre stato fortunato sotto questo punto di vista. Niente musica alta nelle ore più insolite, party prolungati, schiamazzi vibranti, liti coniugali troppo frequenti…insomma, un vero paraculo!
Le uniche esperienze di inquinamento acustico si rimettono alla scelleratezza di un trentenne malato di mente che viveva a fianco della mamma e 2 o 3 volte alla settimana le rompeva le balle perchè aveva bisogno di soldi. Era incredibile, iniziava con dei dolci richiami, ai quali la madre (infame) non rispondeva, per finire dopo 5 minuti con una raffica di insulti di quelle che nemmeno un Savonarola stitico avrebbe saputo celebrare! Questa era la sequenza senza ovvie variazioni sul tema:

Mammolinaaa – Mammaaa – Mi dai 20 mila lire? – Mammolina – Mamma – Mammaaaaaaa!!!! – Porca p—-na – Di- ——do…..ecc ecc!

Al ché, dopo 5 minuti di insulti, bestemmie e squotimenti di cancelli ben chiusi, la madre usciva ed incominciava la lite verbale (verbale perchè separati dal cancello che la madre ben si guardava dall’aprire).
A parte rari casi tutto ciò non avveniva mai in orari notturni o troppo inconsueti ed inoltre, la maggior parte delle volte, o ero a scuola, o ero al parco a giocare “a pallone” con gli amici; sí, perchè ancora si giocava a pallone, la Playstation era ancora tra gli spermatozoi di Bill Gates!
In tutto ciò non voglio menzionare sparatorie ed elicotteri di quando vivevo in Brasile.

Col passare degli anni ho avuto una sfortuna sfacciata, i miei vicini sono sempre stati in letargo sessuale, perciò niente bebé che strillano, niente letti sobbalzanti o cigolanti, nulla di nulla!
Voglio aprire una brevissima parentesi: una cosa che mi sono sempre divertito a fare era quella di sedermi per terra a guardare la TV e quando sentivo flautolenze fluttuare nel mio stomaco rilasciarle con il sedere ben premuto sul pavimento. l’effetto della vibrazione sul corpo era stupendo, ma mi sono sempre chiesto cosa si sentisse al piano di sotto. Voi cosa dite: tipo trapano? Dovrei rintracciare quelli che in Via Villarbasse a Torino abitavano al 4° piano!

Per una legge del contrappasso del tutto terrena, qui in Germania mi sta capitando tutto quello che non mi è mai successo prima….con gli interessi!
Abito in Friesengasse 27, in una palazzina di recente costruzione, la zona è fortemente popolata da persone di origine estera (vedi, turchi, italiani, russi), ma di un ceto sociale decisamente più elevato. L’area si chiama Bockenheim, ed è considerata una delle più carine (ed io aggiungerei affascinanti) di Francoforte. Ebbene, chi mi fa diventar matto sono i tedeschi che mi circondano, assolutamente non curanti del vicinato e delle buone maniere.
Al piano di sotto ho questa tale Mel, donna di 30 anni che ne dimostra 40, ma che, a parte una risata eccessivamente forzata e frequente, si può considerare graziosa e affascinante. Il problema è che come gli adolescenti ascolta musica della più infima qualità ad un numero di decibell che rasentano il valore di quello di un concorde in partenza! La musica va da Robbie Williams (quando siamo fortunati) a quella Techno….ma quella da discoteca di serie B, e a 32 anni questa affascinante, ma trascurata (o troppo vissuta) bionda signora, non ha ancora imparato a deliziare le sue orecchie con un po’ di musica ricercata. Non mi stupirei nel sapere che la ascolta sdraiata sul suo letto col viso schiacciato sul cuscino con lacrimuccia di default!

Il suo dirimpettaio non è da meno. Ho dei dubbi sulla sua eterosessualità dato il modo in cui mi guarda quando gli porto le chiavi di casa per far entrare i muratori, ma non è questo il problema. Anche lui attacca dei nonstop di musica psichedelica che te li raccomando.

Con l’arrivo della bella stagione, poi, un bar che abbiamo sotto casa, talmente ben nascosto che nemmeno sapevo esistesse, ha cominciato a dare dei party fino alle 3/4 del mattino. La musica è un po’ più bella, ma che due ovaie!!!!!

L’insalata si insaporisce dagli odori di pizza provenienti da una pizzeria a pochi metri dal cancello di casa mia di proprietà di un italianissimo Sig. Mohamed, e da schiamazzi di fanciulli che giocano nel giardino sotto casa e sgasate rombanti di automobili tamarre. Se sapessero le sgasate che so fare io!!!

La Techno infuria, l’odor non manca, sul ponte sventola bandiera bianca!!!

Comments»

1. LU - June 2, 2007

Ciao Pietro,io vivo esattamente sopra il cinema Ed Dorado vicino a Konsta e quando danno in visione un film dal mio bagno l’audio è esagerato, sembra di stare in sala!Cmq capita raramente che dia fastidio…è decisamente migliore la vista dal mio balcone…cmq mi spiace…per qst situazione…
Baci LU

2. Raffaello - June 15, 2007

Ciao Pietro,
hai visto che sono passato a lasciarti un commentino finalmente?
La zona di bockenheim è sicuramente molto carina e mi fa piacere sentire che hai dei vicini molto stravaganti….hahaha….apparte gli scherzi, come ti va? Ma poi mi spieghi una cosa? Non è una cosa soave svegliarsi la mattina con del sano Techno sparato a palla?
Vabbè, non so che scriverti quindi la smetto,
Ciao
Raffaello^^

3. scarfaccio - June 15, 2007

Techno al mattino???? Schizzato tutto il giorno!!!!!!!!!
Ma fosse almeno Techno di qualità!!!! È quella da ragazzini adolescenti che vanno in discoteca la domenica pomeriggio per “farsi delle storie”.

4. caterina - September 12, 2008

ciao,
sono una “povera” i(scherzi) italiana emigrata qui a francoforte per lavorare in un giornale.
Il caso vuole che vorrei proprio vivere a friesengasse, e conoscere un po’ d gente che vive in posti, come dici te, affascinanti…vorrei mettermi in contatto con te,! scrivimi

5. caterina - September 12, 2008

ps: il mio indirizzo di posta è catemangia@hotmail.com


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: